giovedì 17 maggio 2012

ho perso la verginità

Ciao sono Davide e questo è il mio primo post.
Perché ho deciso di “farmi” un blog, ma soprattutto cos’è un blog ?
La prima domanda è semplice, perché sono uno scrittore, attenzione, non ho detto che faccio lo scrittore e soprattutto non ho messo alcun aggettivo davanti al sostantivo scrittore, anche perché non so cosa sia un aggettivo e anche sui sostantivi ho dei forti dubbi, ma sento dentro di me che usare certi termini conferisce quel tono da intellettuale che…che non mi calza per niente.
Dicevo del mio essere scrittore, non sono sicuramente uno di quelli bravi, di quelli che giocano con le parole sistemandole abilmente in frasi ad effetto. No, non ne sono capace, quello che scrivo è semplice, non vado alla ricerca di termini per i quali dovrei andare a cercare nel vocabolario il significato,  non ce l’ho il vocabolario !!
Sono uno scrittore perché scrivo, come potrei dire che sono un ciclista perché con la bella stagione vado al lavoro in bici, questo non fa di me Miguel Indurain.
Scrivo delle storie, non saprei individuare un genere, faccio fatica a catalogare quello che scrivo, mi viene un’idea, cerco di metterla un po’ in ordine nella mia testa e poi la butto giù, nero su bianco.
Quello che viene fuori sono degli scritti più o meno riusciti, ed è quello che troverete da qualche parte in giro per questo blog, che potrebbe essere sconclusionato e disordinato, perché tornando all’inizio di questo post  e  in particolare alla seconda domanda, io non lo so cos’è un blog.
Ma siccome sono uno che quando si mette…ho letto che devo gestirlo tipo un diario, solo che è un diario pubblico. A parte il fatto che io un diario non l’ho mai avuto, perché dovrei rendere pubblico quello che scrivo ? e quindi mi ci sono appena messo e già vorrei cancellare tutto. Ma vado avanti fiducioso.
Ok, vediamo perché dovrei aprire agli occhi del mondo quello che scrivo. Perché, mi hanno detto degli amici: “se non hai un blog non sei nessuno, come puoi farti conoscere come scrittore se non hai un blog?”.
“Quanti abitanti ha l’Ecuaduor? Il logaritmo in base 10 di 7531 ? se porti il sapone liquido al Polo Nord  la mattina dopo ti trovi una saponetta ?
Insomma a volte gli amici ti fanno di quelle domande che spesso vorresti cambiare amici.
Mmhhh, però in effetti forse non hanno tutti i torti, la mia visibilità è pari alla Via G. Verdi al civico 5 a Ferrara.
Avete presente ? no ? ecco, esattamente quello che dicevo.
E allora eccomi qui, ho imparato quattro cose per creare questa pagina, praticamente mi è bastato pigiare sul bottone grosso e arancione con la scritta CONTINUA, inizierò presto a metterci sopra le miei cosine, tutto per farmi un kilo, un kilo e mezzo di pubblicità.
Pubblicità di che ? dei miei romanzi, ed in particolare del secondo : Farfalle a Milano.
Cercherò di non fare troppi danni e spero di riuscire a strappare qualche sorriso, lacrima, ghigno, rutto, dente a tutti quelli che passando di qui vorranno leggersi qualcosa di quello che scrivo.
Poi dovrò anche imparare a come far scrivere voi nel blog, così potrete dirmi tutto, o quasi tutto,  quello che pensate dei miei umili scritti.
Ciao, a presto.
Davide

4 commenti:

  1. bello l'algoritmo in base 10...

    RispondiElimina
  2. ma veramente se porti il sapone liquido al polo nord ti ritrovi con una saponetta?

    RispondiElimina
  3. e soprattutto a Ferrara nn esiste vi Verdi! C'e' solo una piazza intitolata al compositore! Non iniziare a dire ca****e

    RispondiElimina
  4. era maturo il momento Davide... attendo intanto quell'altra lettura di cui mi dicevi....

    RispondiElimina